Personal tools
You are here: Portale Home COME SI FA Perché Forumscuole.it e soprattutto cos'è Forumscuole.it
Document Actions

Perché Forumscuole.it e soprattutto cos'è Forumscuole.it

by Marco Donati last modified 2009-07-15 23:11

Condividere, scambiare, interagire. Insomma: lavorare meno, lavorare tutti

Il sito che state navigando è una portale un po' speciale.

In questi anni di conflitto abbiamo assistito al nascere e fiorire molti siti internet e anche al loro rapido appassire. Tracce e reperti di grandi movimenti sociali sono sparsi nella rete, ciascuno con il proprio bagaglio di dati, elaborazioni, documenti congelati al momento in cui spinta sociale che li ha determinati è venuta meno oppure quando il webmaster di turno ha smesso di dedicarsi a tenerli in ordine. Un patrimonio di riflessioni immenso che se fosse possibile rendere facilmente disponibile ci consentirebbe, quando ce n'è bisogno, di ripartire da dove il discorso si è interrotto.


Per 5 anni retescuole.net è stato, uno fra i tanti, strumento di incontro e controinformazione. Quell'enorme blog collettivo ha permesso a molti/e di sentirsi meno soli nella lotta per la difesa della scuola della Costituzione e ha dato la possibilità di condividere strumenti di analisi e proposte di organizzazione che hanno permesso al movimento per la Scuola di tutti e di tutte, per tutti e per tutte, di ottenere anche qualche parziale successo. Oggi non basterebbe fare ciò che è stato fatto. Per questo abbiamo deciso di provare nuove strade anche nell'utilizzo degli strumenti informatici di comunicazione.

Con le ultime elezioni il panorama politico è radicalmente cambiato. La vittoria della destra, e i numeri con i quali è stata ottenuta, ha accelerato processi già in atto da molto tempo e che solo un po' di pudore ha impedito che si realizzassero negli anni passati, anche sotto i governi di centro sinistra.

Gli strumenti usati fino a ora rischiano di essere insufficienti per fronteggiare l'armageddon che sta per abbattersi sulla scuola pubblica e più in generale sulla società dei diritti.
Abbiamo bisogno di nuovi alfabeti capaci di parlare alle persone, abbiamo bisogno di strumenti nuovi, agili e non gerarchici, capaci di tenere insieme locale e globale, difesa dei diritti dei lavoratori e buone pratiche didattico-pedagogiche. 

Forumscuole, un social network

Gli utenti

Quello che vedete sopra è una rappresentazione di come funziona forumscuole.net. C'è un contenitore (il portale) e degli attori che sono coloro che si registrano.

Ciascuno, iscrivendosi, ha una cartella personale nella quale può scrivere articoli, notizie, dare annuncio di eventi, caricare immagini, file e link che possono venire proposti a tutti gli altri iscritti e diventare così pubblici (dopo l'approvazione da parte di revisori).
Tutti i membri registrati potranno continuare a pubblicare direttamente i propri contributi nei blog ospitati dal portale.

I Gruppi di utenti

Gruppi di utenti potranno richiedere all'amministratore del portale la creazione di una cartella che potrà essere condivisa da tutti loro.
Questa cartella (organizzabile con le stesse modalità del proprio pc personale) diventerà un sito, raggiungibile con un nome dominio (es. http://www.retescuole.net) o come un dominio di secondo livello (es. http://scuolaxy.forumscuole.it)

Si potrà così accedere e visualizzare i contenuti del portale da diverse porte/siti autonomi (affidati alla responsabilità di gruppi o persone definite e che a loro volta potranno invitare e aggregare altri utenti concedendo loro i privilegi necessari per produrre contenuti nelle cartelle di gruppo) ma che potranno contare anche sul contributo di tutta la comunità di utenti.

In questo modo ogni realtà, ogni gruppo di interesse potrà gestire come meglio crede i propri contenuti insieme a quelli prodotti da altri e rappresentarli nelle proprie pagine senza doverli ricopiare o importare ma semplicemente "lincandoli".

Una navigazione orizzontale e non gerarchica

Sarà possibile costruire il sito per la propria classe, la propria scuola, la propria città. Ciascuno/a avrà la possibilità di dare evidenza nelle proprie pagine a ciò che ritiene più utile e importante, sapendo di poter contare sulle elaborazioni e sull'intelligenza dei/delle molti/e che partecipano al portale.

Ciascuno/a potrà mantenere la propria identità (chi ha già un proprio dominio già registrato manterrà quell'indirizzo che punterà direttamente alla propria cartella in Forumscuole, NESSUNA CARTELLA DEI SITI PRESENTI PROPRIO POTRA' ESSERE MODIFICATA E MANIPOLATA DA ALTRI UTENTI, nessun documento o articolo potrà essere modificato da altri  ma se reso pubblico potrà venire RAPPRESENTATO nelle pagine di tutti i siti attraverso link diretti o assemblato in oggetti che automaticamente segnaleranno i contributi di recente immissione.

Gli EVENTI segnalati dagli utenti registrati verranno raccolti tutti insieme e contribuiranno a comporre il calendario di appuntamenti dell'intero portale.